top of page
  • Sarah

Autostima: cosa dire a se stessi


Come aumentare l'autostima

Hai provato molte volte a lavorarci. Hai cercato di migliorarla. Ma per quanto tu ci abbia provato, non sei riuscita ad aumentare la tua autostima. Forse eviti lo specchio quando ti alzi al mattino, oppure ti senti inadatta quando devi svolgere qualche attività (soprattutto se non l'avevi mai svolta in precedenza).

Hai mai pensato che parte del problema (e quindi parte della soluzione) stia in cosa dici a te stessa?

  • "Che stupida che sono stata!"

  • "Stamattina faccio proprio schifo!"

  • "Tanto non ce la posso fare"

Queste sono solo alcune delle frasi che diciamo a noi stessi, senza nemmeno pensarci. Che male può farci, in fondo, mica diciamo sul serio.

Oppure sì?


Come funziona il nostro cervello

Ogni volta che formuliamo un pensiero, tra i nostri neuroni si attiva un collegamento, una sorta di contatto elettrico che porta informazioni. Più quel pensiero è frequente, più il contatto sarà rapido ed efficiente.

Quando perciò diciamo a noi stessi frasi positive e incoraggianti, stiamo nutrendo la nostra mente con quei pensieri: più volte questo accade, più sarà facile per il cervello processarli e comprenderli. Ovviamente, è vero anche il contrario: più volte io indugerò in pensieri o frasi che non sono incoraggianti nei miei confronti, più per il mio cervello saranno rapidi e normali quei collegamenti.

A questo punto la domanda è solo una:

Con quale tipo di pensieri voglio nutrire la mia mente?


Cosa dire a noi stessi (e cosa non dire) per aumentare l'autostima.


La nostra autostima è strettamente collegata all'immagine che abbiamo di noi stessi. Come in uno specchio, vediamo la nostra immagine riflessa, ma a differenza di uno specchio, ciò che vediamo non è reale. Vediamo una proiezione, un'opinione. Quell'opinione si è formata in noi in base a quello che abbiamo vissuto (soprattutto nei primi anni della nostra vita), sperimentato, e in base a quello che siamo soliti dire a noi stessi.


Cosa possiamo dire, quindi, per aumentare l'autostima, invece di distruggerla?

L'elenco che segue non pretende di essere esaustivo (i campi della vita sono davvero troppi per poter pensare di elencarli tutti!), ma rendono comunque bene l'idea. Vedremo prima delle frasi che non fanno assolutamente bene alla nostra autostima e poi vedremo come sostituirle con altre che invece ci aiutano ad accrescerla.


  • "Oggi mi faccio proprio schifo!" Inutile dire che una frase del genere non è esattamente quello che serve per aumentare l'autostima. Anche perché difficilmente useremmo quelle parole per commentare qualcuno che amiamo! "Oggi non sono in forma, domani andrà meglio" Una frase del genere riconosce che possiamo avere giornate in cui non siamo al meglio delle nostre possibilità, e al tempo stesso permette di guardare avanti. Il tutto senza giudizio.

  • "Che stupid@ che sono!" Spesso diciamo questa frase quando sbagliamo qualcosa, o facciamo una "brutta figura" (ma brutta rispetto a che cosa, poi?). Sbagliare è normalissimo, non ci rende stupidi, ci rende umani. "Ho sbagliato, farò meglio la prossima volta" In questo modo ammettiamo con onestà che abbiamo fatto un passo falso, ma allo stesso tempo ci mettiamo nella disposizione d'animo per imparare da quell'errore.

  • "Tanto non ce la farò mai" Mai è davvero tanto, tanto tempo. Sicura di volerti condannare all'eterno insuccesso? Sicura che non hai mai avuto qualcosa di cui andar fiera e che ti riesca bene? "Posso fare tutto ciò che voglio" Può sembrare una frase ambiziosa, ma senza ambizione, quella sana, non andiamo da nessuna parte, non cresciamo. E poi è vero: possiamo fare tutto ciò che vogliamo se ci impegniamo e ci crediamo fino in fondo.

  • "Non sono abbastanza (brava, bella, intelligente, ecc)" Questa è una delle frasi più limitanti che potremmo mai dirci, eppure è anche la meno logica. Abbastanza... rispetto a chi/cosa? Chi ha stabilito lo standard a cui pretendiamo di aderire? "Sono meravigliosa!" Lo so, è difficile dirsi questa frase e ancora più difficile è pensarla. Eppure... è esattamente quello che siamo: esseri meravigliosi, unici, splendidi e irripetibili. Questo è vero a livello globale: Quasi 8 miliardi di persone, tutte, a loro modo, perfette. Ed è vero per me, per te... siamo meravigliose!

Cosa ti dirai la prossima volta?

Quello che sceglierai di essere, dipende da te, dai tuoi pensieri e dalle frasi che scegli di dirti.

Prendi nota di ogni frase limitante che ti capita tra i pensieri e, senza giudicarti, sostituiscila con un'altra frase che possa aumentare la tua autostima, invece di abbassarla.

Se può esserti utile prendi carta e penna e annota tutte le frasi positive che ti vengono in mente, per poterle poi rileggere ogni volta che ne avrai bisogno.


E ora tocca a te: scrivi nei commenti delle frasi che sei solita dire. Sono incoraggianti? Aumentano la tua autostima? Oppure sono limitanti e offensive?

Nel mio lavoro mi ritrovo spesso ad aiutare le persone a modificare il modo in cui parlano a se stesse. Se vuoi saperne di più, scrivimi!

Se questo articolo ti è stato utile, condividilo, in modo che anche altri possano leggerlo!


PS: Spesso l'autostima è messa in difficoltà dalla pretesa di perfezione. Scopri in questo articolo perché non dovremmo cercare la perfezione.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page